Nel 2016 è nato Peperoni a Colazione, un taccuino che racchiude antiche ricette, dolci e salate, della tradizione abruzzese.

Al suo interno ogni singola ricetta è illustrata, dagli Arrosticini al Parrozzo, dalla Mugnaia alle Ferratelle, fino alla più antica ricetta abruzzese: La Colazione del Contadino. 

E’ da quest’ultima ricetta che nasce il nome del libricino di cui vi svelerò la ricetta che rispecchia a pieno la condizione del contadino d’Abruzzo di una volta, la genuinità dei suoi prodotti e la bontà dei suoi piatti. 

LA COLAZIONE DEL CONTADINO

LA COLAZIONE
DEL CONTADINO

INGREDIENTI: 50 ml di olio extra vergine d’oliva, 2 spicchi d’aglio, 1 kg di pomodori maturi, 500 gr di peperoni, 4 uova medie, sale e pepe q.b, basilico,

In una padella scaldare l’olio con gli spicchi d’aglio. Dopo averli eliminati, unire i pomodori e il sale.
Cuocere per circa 15 minuti.
Aggiungere i peperoni arrostiti tagliati a filetti, proseguendo la cottura per pochi minuti; quindi unire le foglie di basilico spezzettate.
Rompere le uova nella salsa uno alla volta e coprire la casseruola con il coperchio, far cuocere fino a quando l’albume si sarà rappreso ( 2 minuti circa ).
Completare con sale e una macinata di pepe a piacere. Servire con crostini di pane casereccio tostati.

Estratto dal taccuino “Peperoni a Colazione”. Introduzione

“Dedicato a tutti gli amanti della buona cucina,
a uomini e donne d’Abruzzo che ogni giorno si siedono a tavola con famiglia e amici
e che godono dei piatti fatti in casa, ma anche ai non abruzzesi, italiani e stranieri,
che sanno apprezzare le nostre ricette tradizionali.”

MICHELA TIBERII / GRAPHIC DESIGN

× Info